ACCERTAMENTO – Dal Catasto ai Comuni i file per l’incrocio dei dati

pubblicato il 14 dic 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Incrocio dei dati tra Catasto e Comuni per i controlli sugli immobili.
Con il decreto del direttore dell’Agenzia del Territorio del 6 Dicembre 2006 è stato disposto l’invio ai Comuni, da parte dell’Agenzia, delle dichiarazioni di variazione e di nuova costruzione presentate in Catasto dal 1° Gennaio 2006, in modo che il Comune le possa confrontare con la documentazione in suo possesso e segnalare le eventuali incongruenze.
La procedura è stata introdotta dal decreto legge n. 4 del 10 Gennaio 2006 (convertito in legge n. 80/2006). La verifica dei Comuni circa la corrispondenza delle informazioni con i dati in loro possesso deve essere fatta entro 90 giorni dalla ricezione dei file.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet