Acquisto unitario di immobili – Detraibilità degli interessi passivi

pubblicato il 13 ott 2009 in tasse e imposte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Nel caso di acquisto unitario dell’abitazione principale, di una sua pertinenza e di un ulteriore immobile che successivamente ristrutturato sia accorpato all’abitazione principale, possono essere detratti i soli interessi passivi relativi al mutuo contratto per le prime due unità catastali. L’agevolazione potrà essere fruita, anche per la parte di interessi imputabili all’ulteriore immobile, solo dopo che sarà realizzato l’accorpamento, risultante anche dalle variazioni catastali. E’ quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate.

risoluzione n. 117/e del 29 aprile 2009

Fonte: Ministero delle Finanze

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet