Agenti Immobiliari a basso gradimento: solo il 40% degli scambi passa per i mediatori, vittime o colpevoli?

pubblicato il 29 feb 2008 in agenzie immobiliari
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

E’ il titolo di un articolo su una rivista di una Associazione dei consumatori, una realtà che dobbiamo guardare in faccia per discuterne e trovare la risposta alla domanda: perché? Siamo vittime o colpevoli? Cosa possiamo imparare per diventare più interessanti agli occhi di chi vende e di chi acquista?

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

3 Commenti
  1. abate emanuele - inserito il 5 marzo 2008 alle ore 10:20

    Siamo solo vittime non abbiamo niente da imparare

  2. Didax - inserito il 5 marzo 2008 alle ore 12:00

    Secondo me c’è ancora troppa disinformazione… gli “agenti immobiliari” furbi si approfittano dell’ignoranza delle persone per raggirarle e questo provoca poi il malcontento per l’intera categoria!

  3. Tommaso - inserito il 8 marzo 2008 alle ore 13:26

    Tutti hanno ragione e tutti hanno torto; siamo alle volte vittime, alle volte colpevoli.
    La percentuale naturalmente cambia da agenzia ad agenzia e da persona a persona.
    Cmq., bisogna leggere nelle righe per capire quali e quante persone sono state intervistate,
    e quali sono stati i motivi delle lamentele. Non sempre è come vogliono fare intendere. In giro
    c’è gente che pur di non pagare la provvigione all’agenzia immobiliare ne inventa di tutto.
    E’ anche vero che ci sono agenti immobiliari che non agiscono deontologicamente e ne dicono
    tante pur di piazzare il loro immobile ed incassare la provvigione, ma ciò non vuol dire che debba
    essere denigrata gratuitamente l’intera categoria.
    Quello che possiamo, e DOBBIAMO, imparare è la ‘professionalità, prima di tutto’, la totale trasparenza
    e affidabilità, la conoscenza del mercato in cui si opera.
    DOBBIAMO consigliare la clientela a fare il giusto acquisto(alle volte sono i risparmi di un’intera vita che la
    persona investe in un acquisto).
    La provvigione che la gente paga dev’essere “benedetta e sacrosanta”.
    Se tutto ciò viene fatto con onestà, e tranquillità, si potranno raccogliere solo frutti e non lamentele.
    Buongiorno.

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet