Agevolazioni ‘prima casa’ – Chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

pubblicato il 10 set 2010 in mercato, tasse e imposte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Con risoluzione l’Agenzia delle Entrate ha ribadito il principio che l’agevolazione c.d. “prima casa” è esclusa in tutti i casi in cui il soggetto che intende fruire dell’agevolazione risulti già in possesso nello stesso comune o nell’intero territorio nazionale, se acquistato con le agevolazioni, di un immobile ad uso abitativo.

risoluzione n. 86/e del 20 agosto 2010

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

2 Commenti
  1. Raffaele - inserito il 22 dicembre 2010 alle ore 15:08

    Sono proprietario di un immobile ricevuto in donazione da mio padre senza nessuna agevolazione, ho nel 2010 hp acquistato un immobile, nello stesso comune di residenza, usufruendo delle agevolazioni di prima casa.
    Sarò soggetto di accertamenti e contestazione da parte dell’agenzia delle entrate?

  2. Roberto - inserito il 5 febbraio 2011 alle ore 09:28

    Non è possibile usufruire delle agevolazioni se si possiede nello stesso Comune altro immobile idoneo ad abitazione.

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet