Casa, crisi continua e aumentano sconti

pubblicato il 10 gen 2009 in mercato
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 3,00)

Continuera’ anche nel 2009 il rallentamento del mercato del mattone e si allarghera’ ancora la forbice dello sconto, uno scarto tra prezzo dell’offerta e quello di acquisto gia’ attestato intorno al 10% medio, che si potrebbe ulteriormente ampliare nel 2009. E’ quanto prevede Tecnoborsa sulla base di un’indagine su un campione di 2.000 famiglie italiane.
”I tempi di transazione si sono allungati fino a 6-8 mesi rispetto ai 3-4 di due anni fa – dice il presidente di Tecnoborsa, Valter Giammaria – mentre persiste sul mercato un’ offerta molto elevata rispetto alla domanda”. Inoltre, ”molte famiglie faticano a ottenere mutui da parte degli istituti di credito e in piu’ casi la transazione non viene portata a termine perche’ la banca non eroga il mutuo”. L’analisi di Tecnoborsa evidenzia inoltre che, in piena crisi delle transazioni immobiliari, che registrano cali a due cifre nell’ultimo anno, aumenta a sorpresa di quasi il 30% la quota di famiglie che si rivolge alle agenzie immobiliari e agli altri canali di intermediazione per concludere un affare immobiliare. Ma il vero boom riguarda i portali immobiliari.

Da uno studio Nielsen e’ emerso che in poco piu’ di 2 anni, il numero di utenti che hanno visitato sito on line di annunci immobiliari e’ salito del 250%, superando quota 2,2 milioni di persone.
Secondo Google Italia, nel prossimo biennio raddoppiera’ il numero di utenti che ricorreranno a internet per cercare un immobile. ”Mettendo a confronto i risultati delle indagini Tecnoborsa 2004, 2006 e 2008 si nota che si e’ interrotto il trend negativo – dice Giammaria a proposito dell’incremento quest’anno del ricorso ad agenti immobiliari – c’e’ una forte ripresa per le vendite e una lievissima ripresa per quanto riguarda l’acquisto”.
Nel 2008, risulta una crescita del 29,4% rispetto al 2006 (in piena fase positiva di mercato) di quanti si rivolgono alle agenzie immobiliari per vendere casa; in aumento anche se di poco (+0,5%) invece chi vi si rivolge per acquistare. ”In fase di crisi delle vendite – spiega la responsabile del Centro Studi di Tecnoborsa, Alice Ciani – chi ha necessita’ di mettere sul mercato l’alloggio si rivolge ad agenzie e professionisti sperando di concludere prima”.
Si registra inoltre una leggera ripresa del mercato delle locazioni, anche se non in termini di prezzi. E la crisi del mattoni si fa sentire anche dalle agenzie che registrano nel 2008 cali di fatturato, evidenzia Tecnoborsa. L’agenzia immobiliare resta comunque in cima alla classifica dei canali prescelti: l’ha utilizzata il 29,4% di chi ha acquistato, seguita con notevole distacco da altri consulenti (8,2%).

Fonte: DemanioRE

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet