Confedilizia: torna obbligatoria la denuncia di locazione

pubblicato il 11 nov 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Per effetto di una norma del decreto-legge sulla competitività, dal 17.03.05 torna ad essere obbligatoria la denuncia per ogni nuova locazione, o comunque cessione di disponibilità di fabbricato, alla Pubblica Sicurezza. L’obbligo in questione, già abolito dalla Finanziaria, cesserà di nuovo allorché il Ministero dell’interno e l’Agenzia delle entrate avranno approvato il modello telematico della denuncia in questione per i casi in cui rimarrà dovuta.
L’obbligo che torna in vigore riguarda ogni caso di cessione di fabbricato (locazione, comodato, compravendita) per un periodo superiore ad un mese e prevede che la comunicazione debba essere effettuata alle Questure o ai Commissariati di Pubblica Sicurezza, ovvero ai Comuni, dove non esistano, entro 48 ore dalla consegna dell’immobile.
Per il periodo tra l’1.01.05 e il 16.03.05, per il quale l’obbligo di comunicazione alla Pubblica Sicurezza non era in vigore in caso di registrazione degli atti di cessione, gli interessati non sono tenuti a compiere alcun adempimento.
L’obbligo di comunicazione alla P.S. è sempre rimasto – e rimane comunque – in vigore, quando al rapporto contrattuale è interessato un extracomunitario.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet