Dati catastali nei contratti di locazione

pubblicato il 26 apr 2012 in locazioni, tasse e imposte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Dal 1° luglio 2010 la richiesta di registrazione di contratti, scritti o verbali, di locazione o affitto di beni immobili, deve contenere anche l’indicazione dei dati catastali degli immobili. Lo stesso obbligo è previsto nelle ipotesi di cessioni, risoluzioni e proroghe anche tacite (articolo 19, comma 15, legge n. 78/2010).
La mancata o errata indicazione dei dati catastali è punita con la sanzione amministrativa dal 120 al 240% dell’imposta dovuta.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet