Depositi cauzionali a rischio “sonno”

pubblicato il 26 giu 2008 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Tornano in scena i “conti dormienti”. Questa volta a “svegliare” i cittadini è Confedilizia, che fa riferimento ai titolari di libretti al portatore e di certificati di deposito esistenti prima del 17 agosto 1997 e utilizzati per costruire depositi cauzionali relativi ai contratti di locazione, devono comunicare al più presto – e comunque entro il 17 agosto 2008 – la propria intenzione di voler mantenere in essere il rapporto.

Tale comunicazione- ricorda Confedilizia- da farsi nei confronti della banca interessata o degli altri intermediari (poste e assicurazioni), consentirà di evitare che il rapporto in questione sia definito “dormiente” e che le somme depositate siano versate nel fondo statale per il rimborso dei risparmiatori che hanno subito danni da investimenti sul mercato finanziario.

La procedura proposta dalla Confedilizia è stata condivisa dal ministero dell’Economia e delle finanze, dipartimento del Tesoro, direzione IV, ufficio I, che ha risposto positivamente il 13 marzo scorso (prot.30074) a un interpello della Confederazione.

La normativa considera “dormienti” i rapporti non movimentati per un periodo di tempo di dieci anni, ma sui depositi cauzionali nessuna movimentazione  è di fatto possibile prima del termine dei contratti, molti dei quali ultradecennali. Di qui la soluzione prospettata dalla Confedilizia e avallata dal Ministero.<< Tutti coloro che si trovino nella situazione sopra descritta sono invitati –conclude Confedilizia-a prendere contatto con le associazioni territoriali della Confedilizia, alle quali la sede centrale ha fornito tutte le istruzioni di dettaglio al proposito>>.

Fonte: Confedilizia

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet