Gli agenti immobiliari dicono Si ad una riforma del mercato

pubblicato il 19 feb 2007 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Fimaa, Fiaip Anama chiedono qualità professionale e tutela del consumatore

La Consulta Nazionale Interassociativa dell’Intermediazione, che riunisce le Associazioni degli agenti immobiliari, Fimaa-Confcommercio, Fiaip-Confedilizia/Confindustria ed Anama-Confesercenti, denuncia con forza i provvedimenti previsti nel Disegno di Legge allo studio del Governo, che prevede l’abolizione del Ruolo professionale presso le Camere di Commercio con rischi di perdere garanzia, trasparenza e tutela per il mercato e soprattutto, per i consumatori, prima ancora che per gli operatori.

“La casa è un bene primario, i nostri clienti sono le famiglie!” dicono i Presidenti, Arosio- Fiaip, Bellini – Anama e Pizzirani – Fimaa, che dicono no alla semplice abolizione del Ruolo e chiedono la riforma della normativa per rafforzare la qualità professionale a tutela del cittadino-con
umatore.

La categoria chiede un tavolo di confronto con il Governo, anche per avere chiarimenti sul testo del Disegno di Legge, tanto più che lo stesso presenta elementi di contraddizione con i recenti provvedimenti del Ministro Bersani e gli obblighi previsti in Finanziaria.

“Qualità certificata da organismi autorevoli è la strada che indichiamo.” dichiarano i Presidenti delle Associazioni , “ Solo professionisti di qualità possono rispondere alle esigenze di un mercato complesso e dare garanzia e tutela ai consumatori “.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet