Locatori, fuori le calcolatrici: in arrivo la “cedolare secca”

pubblicato il 10 mar 2011 in locazioni
Parte già quest’anno la tassazione alternativa dei canoni, introdotta dal Dlgs sul federalismo municipale C’è l’imposta municipale, propria e secondaria, operativa a partire dal 2014. Anno in cui cambierà anche la tassazione d’atto sui trasferimenti immobiliari. Lo schema di decreto legislativo sul federalismo municipale, per il quale si è appena votata la fiducia alla Camera dei deputati, presenta, però, anche provvedimenti che incidono fin dal 2011 sul sistema tributario italiano. Uno su tutti, la oramai famosa “cedolare secca” sugli affitti.   Cedolare secca: leggi tutta la news

Usufrutto a misura di interessi. Coefficienti adeguati al nuovo tasso

pubblicato il 11 gen 2011 in tasse e imposte, usufrutto e nuda proprietà
Cambiano i moltiplicatori riferiti all’età del beneficiario, dopo l’aumento all’1,5% del saggio legale Via libera alla determinazione dei diritti di usufrutto a vita e delle rendite o pensioni vitalizie con coefficienti aggiornati. La variazione, ufficializzata nell’ultima G.U. del 2010 con la pubblicazione del decreto ministeriale del 23 dicembre, deriva dalla modifica del saggio legale degli interessi (vedi “Anno nuovo, interessi legali nuovi. Aggiornata dal Mef la percentuale”), salito dall’1 all’1,5% con decorrenza 1° gennaio 2011 ( leggi tutta la news

In rete l’applicazione per testare la regolarità dei codici fiscali

pubblicato il 30 dic 2010 in varie
Il riscontro viene effettuato attraverso il collegamento con le informazioni disponibili in Anagrafe tributaria Codice fiscale non valido, valido o, ancora, valido ma non più utilizzabile in quanto aggiornato in un altro cf. Sono tre delle possibili situazioni in cui potrebbe trovarsi colui che accede al nuovo servizio informatico messo a punto dall'Agenzia, in rete da oggi nell'area "Servizi online" del sito delle Entrate. La norma L'articolo 38, comma 6, primo paragrafo, del decreto legge 78/2010, prevede che leggi tutta la news

Dichiarazione Ici, la presentazione entro 30 settembre

pubblicato il 23 set 2010 in tasse e imposte
La scadenza per la presentazione telematica di Unico 2010 trascina anche la dichiarazione IciI contribuenti proprietari di immobili che, entro il 30 settembre 2010, sono tenuti a presentare la dichiarazione Unico 2010, entro lo stesso termine devono presentare anche la dichiarazione Ici se nel 2009 sono intervenute modifiche all’immobile, tali da comportare una rideterminazione dell’Ici. Si tratta, tuttavia, di casi limitati, in quanto l’adempimento riguarda le variazioni per le quali non è stato possibile utilizzare il Modello unico informatico (Mui), leggi tutta la news

Successione per rappresentazione: conta il rapporto con il beneficiario

pubblicato il 2 mar 2010 in successioni e donazioni
Per determinare base imponibile, aliquota e franchigia, non rileva la parentela tra de cuius ed erede Nell'ipotesi in cui il chiamato all'eredità subentri per rappresentazione, ai fini della determinazione della base imponibile dell'imposta sulle successioni e dell'aliquota applicabile, non si fa riferimento al rapporto esistente tra il de cuius e il rappresentato, ma a quello intercorrente tra il primo e il rappresentante. Questo è, in sintesi, quanto affermato nella risoluzione n. 8/E del 12 febbraio, in risposta a quesiti leggi tutta la news

Ici – Modello di dichiarazione

pubblicato il 18 mag 2009 in tasse e imposte
E’ stato approvato, con le relative istruzioni, il modello di dichiarazione agli effetti dell’ICI per l’anno 2008 e seguenti. decreto 12 maggio 2009 - modello - istruzioni Fonte: Ministero dell'Economia e delle Finanze

ICI – Abitazioni assimilate agli immobili adibiti ad abitazione principale

pubblicato il 9 mar 2009 in tasse e imposte
Ici - Imposta comunale sugli immobiliAbitazioni assimilate agli immobili adibiti ad abitazione principale Il Dipartimento delle Finanze ha fornito ulteriori chiarimenti sull’esenzione dall’Imposta comunale sugli immobili delle unità immobiliari assimilate a quelle adibite ad abitazione principale in forza di regolamenti o delibere comunali vigenti alla data di entrata in vigore delle disposizioni agevolative. risoluzione n. 1/df del 4 marzo 2009

Niente esenzione Ici per il parente in affitto

pubblicato il 22 feb 2009 in locazioni, tasse e imposte
L'esenzione Ici non spetta per le case concesse in locazione a soggetti che la adibiscono ad abitazione principale, neppure in presenza di un regolamento comunale di assimilazione alla prima casa. E ciò perché i poteri regolamentari dei comuni non consentono una simile facoltà. È quanto precisa, del tutto innovativamente, la risposta arrivata alla commissione Bilancio della Camera da parte del ministero dell'Economia all'interrogazione parlamentare n. 5-00874. L'indicazione si pone in contrasto con la risoluzione n. 12/2008 dell'Ufficio per il federalismo fiscale, malgrado leggi tutta la news
Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet