La “cedolare secca”: chi, cosa, come, quando e perché

pubblicato il 21 apr 2011 in locazioni
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

I locatori i cui contratti, al 7 aprile scorso, fossero già scaduti, già risolti, già registrati oppure per la cui proroga fosse stata già pagata l’imposta di registro, possono scegliere la nuova tassazione degli affitti semplicemente versando l’acconto, se dovuto. Poi, appuntamento alla dichiarazione del prossimo anno (scheda).

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet