La società agricola trova gli sconti

pubblicato il 11 nov 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Le società agricole e gli imprenditori agricoli professionali potranno usufruire delle agevolazioni tributarie in materia di imposizione indiretta e creditizia finora previste soltanto per le persone in possesso della qualifica di coltivatore diretto. Lo prevede il decreto legislativo approvato giovedì scorso dal Consiglio dei ministri, in attuazione della delega contenuta nella legge n. 38 del 7 marzo 2003. La riforma è di notevole importanza, estende infatti le consistenti agevolazioni in materia di imposta di registro a tutti i soggetti che operano in agricoltura, agevolazioni che da mezzo secolo erano riservate soltanto a coltivatori diretti.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet