L’e-mail avrà valore legale

pubblicato il 11 nov 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per l’Innovazione Lucio Stanca e quello per la Funzione Pubblica, Luigi Mazzella, ha convenuto che la posta elettronica può diventare «posta certificata», come una normale raccomandata con avviso di ricevimento, così che l’invio e la ricezione di documenti attraverso e-mail avrà valore legale. La posta elettronica avrà valore legale non solo nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, ma anche in quelli tra i cittadini. Essa sarà resa disponibile dai gestori di posta elettronica come ulteriore servizio.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet