Le pubblicazioni dell’Agenzia al passo con i tempi

pubblicato il 25 mag 2008 in mercato, tasse e imposte
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 4,00)

Da oggi on line con gli aggiornamenti relativi alla Finanziaria 2008. Contenuti rinnovati per le guide su agevolazioni fiscali per i disabili e nuovo sistema di tassazione Irpef

agevolazioni fiscaliagevolazioni fiscali

È disponibile, in formato pdf, sul sito internet dell’Agenzia e nella “biblioteca” di FISCOoggi, la versione rinnovata e aggiornata nei contenuti di due pubblicazioni della collana l’Agenzia informa: la “Guida alle agevolazioni fiscali per i disabili” e la “Guida al nuovo sistema di tassazione dell’Irpef “. I due opuscoli tengono conto delle ultime disposizioni normative introdotte, in particolare, dalla legge finanziaria per il 2008 e dei più recenti documenti di prassi amministrativa.

La “Guida alle agevolazioni fiscali per i disabili” aggiornata con la normativa in vigore, nell’offrire un’ampia panoramica sui benefici e le agevolazioni di cui i cittadini con diversa abilità possono avvalersi, tiene conto delle ulteriori agevolazioni introdotte dalla legge finanziaria 2008, che ha prorogato fino a tutto il 2010 la possibilità di fruire della detrazione d’imposta del 36% sulle spese sostenute per l’eliminazione delle barriere architettoniche e semplificato la modalità con cui è possibile portare in detrazione le spese sostenute per gli addetti all’assistenza personale o familiare.

Ulteriori chiarimenti vengono forniti sulle modalità da seguire per usufruire della deduzione Irpef per la spesa sostenuta per l’acquisto di medicinali a favore dei disabili: per il 2007, è prevista ancora una forma transitoria di autocertificazione dell’acquisto, mentre dal 1° gennaio 2008, quindi per tutti gli acquisti da far valere dall’anno d’imposta 2008, la spesa potrà essere utilizzata in deduzione solo se certificata da “scontrino parlante” della farmacia che indichi natura, quantità e qualità del farmaco e codice fiscale del destinatario dell’acquisto.

La “Guida al nuovo sistema di tassazione dell’Irpef“, nell’illustrare le novità del nuovo sistema di tassazione, ricorda a tutti i contribuenti persone fisiche, titolari o non di partita Iva, che nella dichiarazione dei redditi da presentare per l’anno d’imposta 2007 potranno beneficiare degli effetti della nuova Irpef, possibilità finora fruita solo dai lavoratori dipendenti e pensionati, per i quali le nuove regole di determinazione dell’Irpef sono state applicate in busta paga o sulla rata di pensione fin dal primo periodo del 2007.

Nell’ambito delle novità introdotte dalla legge finanziaria per il 2008, con la finalità di evitare che il reddito della casa comporti un incremento dell’imposta dovuta, la guida illustra la rinnovata nozione di reddito complessivo da considerare per il calcolo delle detrazioni Irpef, che va assunto al netto della rendita dell’abitazione principale e delle relative pertinenze.

Uno spazio di approfondimento è dedicato alle nuove modalità di calcolo di una detrazione più elevata in favore dei contribuenti che percepiscono assegni periodici dagli ex coniugi, per effetto di separazione o divorzio, mentre tra gli aspetti principali della nuova Irpef si evidenzia l’ampliamento della fascia di esenzione da Irpef, in particolare per chi possiede redditi dominicali, agrari e di fabbricati per un importo complessivo non superiore a 500 euro.

Nel capitolo dedicato alla detrazione per i figli, viene illustrata la previsione di un’ulteriore detrazione per le famiglie numerose, in aggiunta a quelle ordinarie, che rappresenta un rilevante beneficio Irpef riconosciuto ai genitori che hanno almeno 4 figli a carico.

Per effetto delle novità normative introdotte, è importante evidenziare che per beneficiare delle detrazioni d’imposta per “tipo di reddito” e per i familiari a carico, il lavoratore deve dichiarare annualmente, al proprio datore di lavoro, di averne diritto, poiché tale dichiarazione non è più valida, come in passato, anche per i periodi d’imposta successivi e deve essere presentata ogni anno anche se non sono intervenute variazioni nei presupposti del diritto.

In entrambe le guide, nel “Per saperne di più”, la normativa e la prassi sono state aggiornate con l’elencazione di tutti i più recenti provvedimenti.

Daniela Dodero

Fonte: Fisco Oggi

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet