Nuove norme per le caldaie e gli impianti

pubblicato il 11 nov 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Dal primo settembre potranno essere effettuati anche su supporto magnetico la stesura del libretto della caldaia e del libretto centrale.
Potranno essere effettuati con il computer anche gli aggiornamenti, con modalità, comunque, tali da permettere che ogni singolo libretto possa essere stampato su carta.
Questa è una delle novità di rilievo del nuovo decreto ministeriale, che ha imposto a tutti i proprietari di casa e a tutti i condomini di cambiare i documenti relativi alle singole centralizzate.
La Confedilizia, rendendo noti questi dati, ricorda che il libretto di impianto per le postazioni nei singoli alloggi o all’interno dello stabile condominiale, con potenza nominale inferiore a 35 kw deve essere conservato e custodito all’interno della stessa unità immobiliare dove è collocato l’impianto.
Il libretto centrale, invece, che si riferisce ad impianti con una potenza nominale uguale o superiore ai 35 kw deve essere custodito presso l’edificio dove è collocato l’impianto.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet