REGISTRAZIONE ATTI – Opponibili solo scritture autenticate

pubblicato il 5 gen 2007 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Per gli uffici fiscali decisiva la data di registrazione dell’atto.
Gli effetti del trasferimento di diritti reali immobiliari attuato mediante scrittura privata non autenticata, sono opponibili ai terzi solo al momento della registrazione dell’atto e non alla data della sua sottoscrizione. Questa regola vale anche nei confronti del fisco.
Lo ha chiarito la Corte di cassazione, che con la sentenza 11 dicembre 2006, n. 26360, ha messo la parola fine a una controversia di durata trentennale.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet