Registrazione contratti di locazioni

pubblicato il 11 nov 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Il 30 agosto 2006 scade il termine per pagare l’imposta di registro sui contratti di locazione.

I titolari di contratti di locazione devono versare l’ imposta di registro sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1° agosto 2006 a mezzo Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari utilizzando i seguenti codici:
107T – Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati – intero periodo
108T – Imposta di registro per affitto fondi rustici
112T – Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati – annualità successive
114T – Imposta di registro per proroghe (contratti di locazione e affitti)
115T – Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati – prima annualità

In caso di ritardo o omissione del pagamento la sanzione è pari al 30% dell’imposta omessa.
(Legge 27 dicembre 1997, n. 449; D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 473)

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet