Riforma di locazioni e cessioni immobiliari

pubblicato il 11 nov 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Il decreto legge pubblicato in Gazzetta il 4 Luglio contiene una vera e propria rivoluzione in materia di fiscalità immobiliare. In primo luogo le locazioni di fabbricati di qualsiasi tipo diventano esenti da IVA. Le fatture relative alle locazioni, anche finanziarie, emesse a partire dal 4 Luglio riporteranno dunque il titolo di esenzione (articolo 10 n. 8 del decreto IVA DPR n. 633 del 1972). Scatta l’imposta di registro del 2% del canone applicata sul corrispettivo annuo. La cessione di fabbricati sarà soggetta ad IVA soltanto se effettuata dalle imprese costruttrici entro 5 anni dall’ultimazione della costruzione; in tutti gli altri casi si applica l’imposta di registro normalmente fissata al 7% oltre alle imposte ipotecaria e catastale del 3% complessivo.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet