Si allontana la riduzione dell’Iva sulle ristrutturazioni

pubblicato il 11 nov 2006 in varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

Sembra allontanarsi la riduzione al 10% dell’aliquota Iva sulle ristrutturazioni edilizie. Dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale europea della Direttiva 2006/18/CE che proroga fino al 2010 la possibilità per gli stati membri di applicare l’aliquota IVA ridotta sui settori ad alta intensità di manodopera, tra i quali le ristrutturazioni edilizie, si attendeva il provvedimento da parte del Governo italiano. Ma il viceministro dell’Economia, Mario Baldassarri, qualche giorno fa ha dichiarato che non c’è la copertura finanziaria per questa operazione. Occorrerebbero 150 milioni di euro per un intervento fiscale sul quale sono d’accordo maggioranza e opposizione. Ricordiamo che la Finanziaria 2006, in mancanza della proroga alla riduzione, aveva ripristinato la detrazione Irpef del 41% sui lavori di ristrutturazione, mentre l’Iva tornava all’aliquota normale del 20%.

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet