Usufrutto acquisito a pagamento, doppio calcolo per la plusvalenza

pubblicato il 14 dic 2009 in usufrutto e nuda proprietà
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)

In caso di vendita dell’immobile per il quale nuda proprietà e usufrutto sono stati acquistati in momenti distinti, l’eventuale plusvalenza deve essere determinata valutando separatamente i due diritti reali per il calcolo dei cinque anni previsti a fini anti-speculativi dall’articolo 67 del Tuir (risoluzione n. 188/E).

Vota questo articolo!
Lascia un Commento
Nome (obbligatorio)
Email (obbligatorio)
Messaggio

Home | Cerca Annunci | Valutazioni gratuite | Preventivi Mutuo | Inserisci richieste | Consulenza Gratuita
Chi siamo | Cosa offriamo | Pubblicità | Condizioni di utilizzo | Privacy Policy | Contatti | Credits
Powered by WordPress
Powered by FeedBurner
clubCasa.it ® - Centrosì S.r.l. - P.IVA 04837181009 - Tribunale Roma n.1532/95
Ogni marchio registrato è di proprietà dei legittimi possessori
IQNet